Dove è Possibile Installare un Distributore Automatico di Cannabis Legale?

16 Dicembre 2020

Installare distributore automatico

Il vantaggio di avere un distributore automatico di cannabis al tuo servizio ha innumerevoli aspetti positivi. Le scelte su dove posizionare un distributore automatico di cannabis sono molteplici. Una vetrina di negozio è la prima scelta, poiché il distributore automatico di cannabis “espande” l’orario di vendita al pubblico anche quando il tuo negozio è chiuso. Infatti, il distributore automatico di cannabis funziona 24 ore al giorno tutto l’anno senza interruzioni.

Un’altra enorme possibilità è quella che ti permette di espandere i tuoi orizzonti di vendita altrove, lontano dalla tua attività principale, trovando un accordo con altri negozi o locali dislocati in zone diverse della tua città. Puoi posizionare i distributori automatici di cannabis legale anche all’aperto, in luoghi di forte transito dove i clienti possono facilmente acquistare prodotti a base di canapa, cannabis legale e CBD. Il distributore automatico di cannabis incrementa le tue entrate e porta la tua attività in altri luoghi senza dover aprire un nuovo Grow Shop o un negozio di canapa ed incorrere in costi significativamente più alti.

Molti nostri clienti hanno seguito il primo esempio: posizionare il distributore automatico di cannabis nella vetrina del loro negozio e dare un servizio a tutti i clienti 24 ore su 24. Nella nostra esperienza e in quella dei nostri clienti, l’incremento di vendite grazie al distributore automatico di cannabis è di circa il 40%. Molte persone infatti preferiscono acquistare dal distributore automatico di cannabis per motivi di privacy e anonimato, un c’è un altro bacino di potenziali clienti che passano regolarmente di fronte al vostro negozio, ma in orari di chiusura.

In molti paesi in alcuni casi la vendita di prodotti a base di cannabis tramite distributori automatici di cannabis è diventata una priorità rispetto alla vendita di prodotti a base di cannabis attraverso il negozio stesso, rendendolo uno strumento di lavoro insostituibile. Tu hai già iniziato a valutare la soluzione per il tuo business?

Altri luoghi in cui posizionare un distributore automatico di cannabis possono rappresentare una nuova opportunità per vendere un prodotto molto richiesto in luoghi di terze parti. In effetti, posizionare distributori automatici di cannabis legale in città in luoghi come pub, bar, stazioni, ristoranti, vicino a università, distributori di benzina, luoghi di interesse pubblico e di grande affluenza pedonale può essere molto redditizio, poiché aiuterà a raggiungere un gran numero di consumatori. Le opportunità sono infinite, basta mappare le aree a grande potenziale, e posizionare in modo strategico e creativo uno o più distributori automatici di cannabis.

Quando si posizionano distributori automatici di cannabis presso terzi è consigliabile preparare un documento che attesti la proprietà del distributore automatico di cannabis legale e il luogo in cui si trova, oltre al tempo minimo di permanenza del bene e l’eventuale accordo economico da dichiarare nel documento. Le entrate basate sulla vendita di prodotti di cannabis legali devono essere fissate. Questo documento tutela entrambe le parti di fronte a possibili controversie o incomprensioni per lo sfruttamento del luogo in cui è collocato il distributore automatico di cannabis, e garantisce ad entrambe le parti un sicuro profitto e una tutela dell’accordo commerciale..

Il team Harvin aiuta i propri clienti con consulenza ad hoc e sarà in grado di fornire facsimile di tale documento, oltri a tanti altri strumenti a valore aggiunto che aiuteranno meglio il cliente ad ottenere il massimo dall’utilizzo del suo nuovo distributore automatico di cannabis legale e per avviare la tua attività subito.

Quando si sceglie un luogo dove posizionare un distributore automatico di cannabis si consiglia di tenere in considerazione non solo l’ubicazione fisica, ma anche quella relativa. E’ meglio posizionare un distributore automatico di cannabis in un luogo di grande transito, e rendendo il distributore ben visibile, e facilmente raggiungibile a piedi e in auto.

Bisogna anche fare attenzione a non posizionare distributori automatici di cannabis in prossimità di scuole o edifici religiosi, chiese o altri luoghi sensibili. In effetti, anche se la cannabis legale è ormai diffusa in molti gruppi sociali e in culture diverse, alcuni luoghi potrebbero rivelarsi non redditizi e il distributore automatico di cannabis potrebbe non essere gradito dalla gente del posto. Noi di Harvin facciamo sempre un’ispezione dell’area per vedere la realtà intorno all’attività in cui si desidera posizionare il distributore automatico di cannabis, in modo da evitare ai nostri clienti di fare valutazioni sbagliate, e proteggerli nei loro investimenti.

Altre importanti considerazioni da fare prima di scegliere il posizionamento di un distributore automatico riguardano la logistica fisica dell’installazione. Quando si installa una macchina distributrice in un negozio o in un bar, i costi tecnici di installazione sono praticamente zero. Tuttavia, se si vuole installare un distributore automatico di cannabis in una vetrina o su un muro, è necessario eseguire alcune valutazioni importanti.

Deve essere sempre effettuato un sopralluogo pre-installazione e devono essere verificati alcuni aspetti logistici fondamentali, tipo: in che tipo di materiale è realizzata la vetrina o la saracinesca? E’ possibile effettuare un taglio per l’installazione del distributore automatico? Devo mettere i profili laterali? A che altezza installare il distributore automatico di cannabis? Se il distributore va installato a muro, di che tipo e materiale è fatto il muro di installazione? Può sostenere il peso del distributore automatico di cannabis? Etcetera etcetera…

Non farti prendere dal panico per tutti questi dettagli tecnici. I nostri commerciali esperti Harvin potranno consigliarti non solo la posizione migliore e gli interventi che devi fare per installare il tuo distributore automatico di cannabis, ma anche aiutarti a valutare quale pu- essere il distributore automatico di cannabis più adatto alla tua attività.

Harvin, oltre a produrre distributori automatici di cannabis, ha installato oltre 5.000 distributori automatici che servono anche altri settori, dal tabacco al farmaceutico, agli snack e alle bevande, e ha sempre ottimi consigli da dare ai propri clienti, frutto della nostra pluriennale esperienza con i distributori automatici. Possiamo sicuramente offrire al nostro cliente i migliori consigli per ottimizzare il suo investimento, e siamo sempre felici di offrire ai nostri clienti nuove idee che possano trasformarsi in importanti opportunità di business.

Harvin è il tuo partner nel tuo lavoro quotidiano. Se desideri maggiori informazioni, mettiti in contatto con noi, e continua a seguirci sul nostro blog e sulle nostre reti sociali.

 

 

 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.